Home / News / Eventi / Eventi / Biblioteca Baldini / Settimana della Cultura a Santarcangelo

Settimana della Cultura a Santarcangelo

Anche Santarcangelo, con i suoi Istituti Culturali partecipa alla settimana di promozione della Cultura (7 /14 ottobre 2018) con diversi e interessanti appuntamenti.

 

Gli appuntamenti

 

Domenica 7 ottobre – Musas Museo Storico Archeologico
dalle 16 alle 20: Bookcrossing, scambio di libri in libertà nelle sale del museo
dalle 18 alle 23: Spazi Aperti, giornata di esposizioni artistiche e sperimentazioni sonore, promosso dall’As.ne culturale Meet. Live di musica ambient/sperimentale con Federico Fusaglia e Matteo Pignataro, accompagnata da mostre di:
° Alessandra Bruni con Fiori del Mare – Illustrazioni
° Francesca Lodesani con Ho perso il senso – Fotografie
° Caterina Nanni con Miniatures – sculture in assemblaggio realizzate con materiale elettronico di recupero
° Virginia Verona con Animostri – stampe illustrate

Un’occasione anche per visitare la mostra Unearth. Portare alla luce di Eron e Andreco, che si chiude proprio domenica.

 

Giovedì 11 ottobre – Biblioteca Baldini
ore 18: Concerti folk sulla Via Emilia. Settimino ocaristico internazionale
Gli ocarinisti, provenienti dall’Italia e da Giappone, Korea e Stati Uniti, eseguiranno musiche della nostra tradizione, da Vivaldi a Morricone,  musiche popolari e non mancheranno suggestioni provenienti dall’Oriente. Ingresso libero

 

Venerdì 12  ottobre – Musas Museo Storico Archeologico
ore 21.30: Invers Power of Wavelenghts – Alessandro Carboni. A seguire Dialoghi del Terzo Paesaggio 1 a cura di Sabina Ghinassi per Rete Almagià (in collaborazione con Santarcangelo dei Teatri). La serata rientra nel  programma Intercity. Percorsi di danza fra le città d’arte

 

Sabato 13 ottobre – Biblioteca Baldini
dalle ore 17: L’Open day della Baldini  Presentazione dei servizi e opportunità di cui può usufruire – gratuitamente – la popolazione anziana del territorio.

L’incontro sarà intervallato ed allietato dalla esibizione del Coro Magnificat di Santarcangelo e dalla proiezione del filmato L’udòur dl’érba luóisa, a cura di Abbazia di Theleme, con la voce narrante di Giovanni Venturi, liberamente tratto da E viaz di Tonino Guerra.

 

Domenica 14 ottobre – Musas Museo Storico Archeologico
dalle 16.30:  F@MU Giornata Nazionale delle famiglie al museo
“Storie preziose per piccole grandi famiglie”
con Alessia Canducci
A seguire merenda per tutti
ore 17: Presentazione del libro Ataturk addio di Marco Guidi (all’interno della XX edizione del Festival del Mondo Antico di Rimini)

Se Atatürk volle una Turchia laica e occidentale, oggi il premier Erdogăn va nella direzione opposta. Si sta combattendo sulle sponde dell’antico Impero Ottomano una guerra, nemmeno troppo nascosta, contro la memoria di colui che tentò di portare la Turchia in Europa. Non si può avere nello sguardo solo la bellezza e la modernità di città come Istanbul o Ankara, dove il passato si fonde con il futuro, dimenticandosi dell’Anatolia profonda, parlare dei progressi e delle riforme senza considerare la storia di questo popolo e la sua costante ricerca di un nemico dedito al complotto. (Marco Guidi)